Scriptorium – Gin delle Marche

70 cl

40,00

Categorie,

Scriptorium – Gin delle Marche
Dall’antica arte dei monaci distillatori, nasce un gin frutto di una rigorosa lavorazione artigianale, che racchiude i profumi e le essenze del territorio marchigiano.
L’Italia, con i suoi paesaggi, è un distillato del mondo. Le Marche dell’Italia. Tanti diversi spiriti ed influenze, palesi anche nel paesaggio, sembrano distillarsi e compenetrarsi nel tratto più centrale, in cui sorgono Macerata, Recanati, Loreto, Camerino.

Scriptorium Gin si presenta con un profumo inconfondibile di ginepro, seguito gradualmente da note floreali per poi lasciare un retrogusto morbido e fresco al palato. Montagna, collina, mare: le Marche in un bicchiere.

Le botaniche
18 sono le botaniche selezionate dal territorio marchigiano, calibrate al punto giusto, per essere percepite gradualmente, (iniziando dal punto più alto della regione Marche. Il ginepro dei Sibillini, elicriso, foglie di ulivo, barchette di tiglio, verbena odorosa… Vi citiamo alcune delle botaniche presenti in Scriptorium gin, assicurandovi un viaggio sensoriale, che nascendo dai monti Sibillini, attraversa dolci pendii collinari, per giungere infine alla costa Adriatica, impregnato di profumi locali.
La lettera S dell’alfabeto latino corrisponde al numero 18, come il numero di botaniche presenti in Scriptorium gin.

Abbinamenti e Cocktail Suggestion
Il gusto morbido di Scriptorium gin, lo rende un distillato amabile al palato. Nella miscelazione, il suo profumo erbaceo, floreale, lo favorisce in numerosi cocktails classici e contemporanei. Per un gin & tonic consigliamo di utilizzare un bicchiere da long-drink, riempirlo di ghiaccio, versare 40 ml di Scriptorium gin e 2⁄3 di acqua tonica.

SCRIPTONIC
Per gustarlo in purezza si consiglia di utilizzare un bicchiere ampio e di avvicinarlo al naso tenendo il bicchiere all’altezza del mento.

Gradazione:
43% volume

Bottiglia da 70 cl

Lorenzo
“La mia esperienza dietro al bancone è ormai decennale. La curiosità e la voglia di fare mi hanno portato a lavorare anche fuori dal territorio marchigiano, in ambienti dove ho potuto approfondire il mondo della miscelazione e dei distillati. In particolar modo sono sempre stato affascinato da quei distillati che rappresentano un luogo, una storia, una leggenda. Questo è infatti quello che ho voluto riportare dentro Scriptorium Gin: le Marche, la mia terra d’origine.”

SCRIPTORIUM: luogo di silenzio e dedizione, che potremmo definire lo scrigno che ha preservato il sapere nei secoli passati, situato nei monasteri generalmente comunicante alla biblioteca. In questa stanza, illuminata da lucernari, gli amanuensi per lo più monaci, erano impegnati alla copiatura dei manoscritti. Nelle altre stanze dei monasteri i monaci occupavano il loro tempo allo studio e alla ricerca di piante ed erbe, affinando le loro tecniche di distillazione per produrre liquori aromatici apprezzati in tutta Europa.

Salute

 

Reviews

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

Potrebbe anche piacerti