DONNA CLOE Verdicchio di Jesi Riserva DOCG Classico

0,75 l

27,00

DONNA CLOE Verdicchio di Jesi Riserva DOCG Classico
“Donna Cloe” nasce nel 2009, come la musa ispiratrice di questo vino, Cloe, primogenita della terza generazione della famiglia Sparapani. Con Donna Cloe si vuole sancire il forte legame alla tradizione, riportando la lavorazione in legno e la nuova visione del Verdicchio.

Dalla nascita di Cloe Sparapani, primogenita della terza generazione della famiglia, giunge l’ispirazione per un nuovo grande Verdicchio, ottenuto dalle uve migliori e la scelta di legni pregiati per il suo protratto periodo di invecchiamento.
Colore giallo paglierino dai brillanti riflessi dorati, seducenti profumi speziati e balsamici di oli essenziali, frutta secca, agrumi canditi ed una delicata vaniglia.
In bocca particolarmente esuberante ed elegante, pieno e potente dalla straordinaria morbidezza per chiudere con un delicato tannino che ne eleva l’austerità.

Profumato di oli essenziali di rosmarino e di alloro, esuberante ed austero, sorprendentemente evolutivo.

Primo imbottigliamento: 2009
Zona di produzione: Castellaro – Serra San Quirico
Altitudine: 450 m s.l.m
Terreno: argilloso
Data dell’impianto: 1975
Esposizione: est- sud/est
Vitigno: 100% verdicchio (autoctono)
Produzione annua: 1300 bottiglie
Resa per ettaro: 40 qt
Sistema di allevamento: Guyot
Vendemmia: manuale in cassette
Vinificazione: pressatura soffice e successiva pulizia del mosto, si procede poi alla fermentazione in vasche di acciaio a temperatura controllata.
Maturazione: in legno di rovere da 10° hl per 15 mesi
Affinamento: in bottiglia per 12 mesi
Aspetto: colore giallo-oro
Profumo: profumi balsamici di oli essenziali di rosmarino, alloro, eucaliptolo, frutta secca, mandorla, nocciola agrumi canditi ed una delicata vaniglia.
Gusto olfattivo: In bocca particolarmente esuberante, pieno, potente dove si evidenzia uno spiccato frutto di albicocca che si allunga verso una dolce radice di liquirizia per chiudere con una leggera nota tannica che ne eleva l’austerità. Vino di grande evoluzione nel tempo.
Abbinamenti: formaggi di media maturazione, arrosti di carne bianca e salumi stagionati.
Temperatura di servizio: 14/16 ° C
Longevità: 8-10 anni

Bottiglia 0,75 l

Chi siamo
L’azienda Vinicola Sparapani si trova nel cuore delle Marche, a Cupramontana, capitale del Verdicchio nei pressi dell’Antico Eremo dei Frati Bianchi. Quest’ultimo è un luogo incantato. Un antico complesso monastico Camaldolese con grotte ricavate nel tufo che conserva intatta la magia del tempo e delle tradizioni. Qui la natura veramente incontaminata ha accolto e protetto nei secoli la preghiera ed il lavoro dei “Frati Bianchi”, che si occupavano soprattutto di agronomia forestale e di agricoltura. Da questo luogo in cui regnano pace e silenzio gli agricoltori del circondario hanno ereditato l’amore per la coltura della vite. E questo luogo magico ha ispirato la famiglia nel realizzare grandi vini, frutto del lavoro e della passione.

La Vigna
Frati Bianchi Sparapani nasce nel 1985. Il Verdicchio ha bacca bianca ed è coltivato esclusivamente nelle Marche, con Cupramontana come capitale. Vitigno generoso, versatile, capace di produrre, vinificato in purezza, sia vini freschi sia vini molto strutturati e capaci di notevole longevità. Altresì utilizzato per produrre spumanti, sia metodi classici, sia Charmat, sempre di gran pregio.
I vigneti godono, inoltre di un microclima ideale, della giusta altitudine e di un terreno particolarmente favorevole. Le qualità naturali di questi elementi sono infine valorizzate dal costante controllo scientifico di tutte le fasi della maturazione, e dell’attenta selezione garantita dalla raccolta manuale.

Reviews

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

Potrebbe anche piacerti